PARLAMENTO
RIFORME: SENATORI PD SU PARITÀ DI GENERE

RIFORME: SENATORI PD SU PARITÀ DI GENERE

(ANSA) – ROMA, 29 MAG – “Come senatori del Pd abbiamo predisposto una serie di emendamenti tesi a migliorare il testo base di riforma del Senato presentato dal Governo. Ci sono questioni importanti che ci sembra fondamentale affrontare. La principale questione è quella della della parità di genere, e per questo abbiamo sottoscritto alcuni emendamenti...
INTERVENTO IN AULA SUL "SALVA ROMA 3".

INTERVENTO IN AULA SUL “SALVA ROMA 3”.

Questa mattina sono intervenuto nella discussione generale sulla conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 6 marzo 2014, n. 16, recante disposizioni urgenti in materia di finanza locale, nonché misure volte a garantire la funzionalità dei servizi svolti nelle istituzioni scolastiche (più noto alle cronache come “Salva Roma 3”) E’ il resoconto non corretto. PRESIDENTE....
INTERVENTO IN AULA SUL DDL "DEL RIO"

INTERVENTO IN AULA SUL DDL “DEL RIO”

PRESIDENTE. È iscritto a parlare il senatore Fornaro. Ne ha facoltà. FORNARO (PD). Signora Presidente, mi permetto solo di segnalare che è un mese che il microfono della nostra postazione è in manutenzione. Vorrei innanzitutto iniziare, se mi è consentito, con un ringraziamento non formale ai due relatori. Il relatore Luciano Pizzetti, che ha poi lasciato...
LA PROROGA PER LA CENTRALE DI COMMITTENZA UNICA E' LEGGE

LA PROROGA PER LA CENTRALE DI COMMITTENZA UNICA E’ LEGGE

(Il Sole 24 Ore Radiocor) – Roma, 26 feb – “Con la definitiva conversione in legge del decreto milleproroghe e’ entrata in vigore la proroga al 30 giugno 2014 dell’obbligo per i Comuni con popolazione inferiore ai 5mila abitanti dell’utilizzo della centrale unica di committenza per l’acquisizione di lavori,servizi e forniture. Lo ricorda il senatore...
PRIVATIZZAZIONI: DA COMMISSIONE FINANZE SENATO PARERE FAVOREVOLE A DECRETO MINISTERIALE

PRIVATIZZAZIONI: DA COMMISSIONE FINANZE SENATO PARERE FAVOREVOLE A DECRETO MINISTERIALE

“La commissione Finanze del Senato oggi ha dato parere favorevole al Decreto ministeriale sui criteri di privatizzazione di Poste Italiane e di Enav, anche se più correttamente bisognerebbe parlare di alienazione di quote di minoranza di queste due società attualmente detenute al 100% dallo Stato. La maggioranza, infatti, continuerà giustamente a rimanere pubblica e la...