Roma, 26 dic. (AdnKronos) – “I decreti delegati si chiamano così perché devono dare attuazione agli indirizzi contenuti in una legge delega votata dal Parlamento. In quella sul Jobs Act non c’erano ne’ l’opting out, ovvero la possibilità dell’imprenditore di aggirare l’obbligo del reintegro del lavoratore licenziato ingiustamente versandogli una sorta di super-indennizzo e neppure lo scarso rendimento come causa di interruzione del rapporto di lavoro: Sacconi e gli alleati dell’Ncd se ne facciano una ragione e evitino di alzare inutili polveroni prima del parere delle commissioni parlamentari competenti sui testi predisposti dal Governo”. Lo scrive in una nota il senatore Pd, Federico Fornaro, componente della commissione Finanze. “Sono altre le questioni meritevoli di analisi e approfondimenti a cominciare dai licenziamenti disciplinari per colpe anche molto lievi, dove non può essere dimenticato il principio di civiltà della proporzionalità della pena”, conclude Fornaro